Pantheon

Pioggia di petali di rose al Pantheon

Dal cielo non scenderanno ‘lacrime’ di pioggia ma delicati petali di rosa, tutta la spettacolarità della tradizione, domenica 15 maggio al Pantheon, si vivrà così il  50simo giorno dopo la Pasqua in cui in età pagana si celebrava la fine del raccolto ma che nella tradizione cristiana mira a  rievocare il giorno nel quale lo Spirito Santo scese sulla Madonna e sugli Apostoli raccolti nel cenacolo, il Pantheon dunque ospiterà la messa di Pentecoste e la rievocazione di un antico rituale al termine della cerimonia.

Orario: 12:00

DOVE

Inebriamoci tutti in un’atmosfera sacra con sfumature mistiche godendo della pioggia più delicata in uno dei luoghi più belli ed antichi: il Pantheon!

Domenica dopo la messa della Pentecoste, all’interno del Pantheon, antica struttura romana, verranno fatti cadere migliaia di petali di rose vellutati e rosso fuoco. Un’allegoria per simboleggiare le lingue della sapienza.  Come ben descritto nel sito Infooggi : Il rituale, che prevede il lancio dei petali attraverso “l’occhio del cielo”, cioè l’apertura circolare di 19 metri di diametro posta sulla sommità della cupola del Pantheon, era in passato una cerimonia tradizionale, prima di essere sospesa per lunghi anni e poi ripristinata solo nel 1995. La tradizione è stata ripristinata grazie a Monsignor Antonio Tedesco, originario di Giffoni Valle Piana e responsabile nel 1995 della basilica romana: Ugo Carpinelli, sindaco della città campana nel 1995, sottoscrisse con la “Basilica Collegiata Sancta Maria ad Martyres” un impegno perpetuo a garantire, ogni anno, una fornitura di rose e petali rossi da utilizzare nel corso della cerimonia.           

 

Petali di rose al Pantheon

The_Roses_of_Heliogabalus

Cenni storici:

Come riporta il sito dedicato alla Basilica Collegiata “SANCTA MARIA AD MARTYRES” di Roma :

La Basilica del Pantheon è una chiesa consacrata al culto cattolico dal 13 maggio 609 e da quel giorno è stata ininterrottamente utilizzata per la lode di Dio, la preghiera personale e pubblica dei fedeli, la celebrazione domenicale dell’Eucaristia, la santificazione del popolo cristiano mediante i sacramenti.

Durante la visita, siete pertanto invitati a tenere un comportamento e un abbigliamento consono e a contribuire al silenzio e al raccoglimento. Una semplice visita può trasformarsi in un incontro particolare di grazia: con la Vergine Maria, cui la Basilica è dedicata con il titolo di S. Maria dei Martiri, e con il Suo Figlio Gesù.

Non perdete questa meravigliosa occasione!

Accorrete tutti al Pantheon, alle ore 12:00 del 15 maggio, migliaia di petali rossi verranno fatti cadere giù dal lucernario del Pantheon, per dar vita ad uno degli spettacoli più suggestivi di sempre!

pantheon

pantheon