Non Vedo Innocente Amor, un tuffo nel Rinascimento con il sorriso

Al Teatro Testaccio è andato in scena Non Vedo Innocente Amor, allegra commedia ambientata nella Firenze rinascimentale. La vicenda raggruppa sei personaggi alle prese con intricati problemi da risolvere e mille peripezie. Lo spettacolo ha regalato al pubblico molte risate, lasciando ulteriormente una piccola riflessione sugli aspetti negativi della società cinquecentesca, non tanto dissimile da quella odierna. Protagonisti sul palco gli attori della Compagnia AnonymousSebastiano Bazzichi (che firma anche testo e regia), Sabrina Maggiani, Laura Morelli, Jasmine Volpi, Paolo Cutroni Alex Vigeni.

A sinistra la scena tra Lucrezia e Luisella; a destra quella con Giovannella e Mastro Leon Battista

Breve sinossi

Intrighi, tradimenti ed interessi economici sono alla base di Non Vedo Innocente Amor. Una famiglia di media nobiltà tenta la scalata sociale combinando il matrimonio con un facoltoso Granduca. Luisella (Laura Morelli), la giovane figlia promessa sposa, però nasconde un segreto che rischia di compromettere l’accordo, e di conseguenza l’acquisizione di titoli, terre e denari. Dietro la sua apparente innocenza in realtà si cela una irrequieta vita amorosa. La ragazza si confessa con la serva Lucrezia (Jasmine Volpi) e la obbliga, con un ricatto, a prestarle aiuto. Nella futura notte di nozze dovrà sostituirsi a lei per non far scoprire al neo-marito la mancata verginità.

In famiglia c’è un’altra vicenda poco onorevole che coinvolge i genitori di Luisella. Mastro Leon Battista (Sebastiano Bazzichi) scopre che la fascinosa moglie Giovannella (Sabrina Maggiani) l’ ha tradito con un sarto di bottega. La preoccupazione dell’uomo è principalmente quella di evitare scandali mantenendo la sua rispettabilità, e decide di denunciarla come adultera assicurandola alla giustizia del Granduca, peraltro importante finanziatore del Mastro. Ma la contemporanea notizia della morte proprio del Granduca sconvolgerà tutte le trame ordite.

Le mire si spostano allora sul nuovo Granduca appena succeduto, visto come altro possibile marito di Luisella. Serve però una soluzione per ottenere la dote della sposa. Su consiglio della moglie Giovannella, viene organizzato un piano per rubare il forziere del sarto, suo amante. Saranno così coinvolti (chi per obbligo, chi per necessità) tutti i personaggi. Incaricati del furto anche due improvvisati e goffi landruncoli, Io e Tu (Paolo Cutroni e Alex Vigeni), che dovranno introdursi nella bottega, approfittando del momento di “distrazione” offerto dalla donna al sarto. Ma un ulteriore imprevisto bloccherà di nuovo i protagonisti, che dovranno rivolgersi verso un obiettivo differente. E quando sembra che tutti gli incastri (o inciuci) stiano andando a buon fine, ecco un finale del tutto inaspettato…

In alto Sabrina Maggiani, Jasmine Volpi e Laura Morelli. Seduti Alex Vigeni, Sebastiano Bazzichi e Paolo Cutroni.

Lo spettacolo e gli attori

Non Vedo Innocente Amor è stato uno spettacolo coinvolgente e mai noioso che ha meravigliosamente intrattenuto il pubblico con la sua ironia. La commedia offre lo spaccato di una società amorale ed ipocrita in cui i sentimenti sono sacrificati agli interessi materiali. I protagonisti sono tutti portatori di valori negativi, ad eccezione dell’onesta ed umile serva Lucrezia, ruolo ben inscenato da Jasmine Volpi. Nonostante la scenografia semplice, gli attori hanno saputo “riempire la scena” con merito grazie ai frenetici movimenti sul palcoscenico durante le interpretazioni. Divertente l’uso del linguaggio fatto di latinismi e lunghe perifrasi nelle battute tra i personaggi di Bazzichi e Maggiani, i quali confermano un’intesa eccezionale. Convincente poi Laura Morelli, nei panni della figlia Luisella, che (anche con la mimica facciale) ha espresso perfettamente la figura della snob egoista. Infine Paolo Cutroni e Alex Vigeni, con le loro buffe gag, sono risultati un duo comico decisamente irrefrenabile.

© Riproduzione riservata

Cast “Non Vedo Innocente Amor”

Mastro Leon Battista: Sebastiano Bazzicchi

Giovannella: Sabrina Maggiani

Luisella: Laura Morelli

Lucrezia: Jasmine Volpi

Io e Tu: Paolo Cutronie Alex Vigeni

Regia e testo: Sebastiano Bazzichi