teatro san luigi guanella, roma, non sparate sul postino

Al teatro Guanella va in scena “Non sparate sul postino”

Buio in sala. Dal 1° all’11 dicembre l’occhio di bue del Teatro San Luigi Guanella di Roma sarà puntato sulla commedia degli equivoci di Derek Benfield. La comicità bonaria del commediografo inglese percorrerà trasversalmente il copione degli attori della compagnia AICAB per la pièce “Non sparate sul postino”, nella trasposizione di Pier Luigi Nicoletti e Stefano Sarra.

L’allestimento dello spettacolo promette una rappresentazione vivace e divertente, degna della brillante penna del commediografo anglosassone. La sinossi è nota: la contessa Lady Elrood è a corto di finanze ed è costretta, per questo, ad aprire il maniero scozzese a visite guidate mentre suo marito, un ex militare in congedo, tende continui agguati ad una pericolosa spia straniera…il postino! La storia si sviluppa a suon di colpi di scena e fraintendimenti tra i visitatori e gli abitanti del castello, rendendo la trama a dir poco esilarante.

teatro san luigi guanella, roma, non sparate sul postino

Una sbirciatina al copione dello spettacolo

Se il buongiorno si vede dal mattino, lo spettacolo conta su un albeggiare promettente che irradierà la rossa platea del teatro San Luigi Guanella per otto serate. La verve del giovane cast è singolare sin dalle prove: colpiscono l’acuta comicità popolare di Andrea Conti e di Cristina Angrisano nei panni dei visitatori Berth e Maggie alla guida di Miss Partridge, Alessia Pattumelli, e il ritmo delle battute scandito dalle dita di Stefano Sarra, nel duplice ruolo di regista e attore nelle vesti di Lord Elrood che ben si adattano alla sua tempra eclettica e verace.

Tra le quinte del palcoscenico spiccano estrosi cappelli colorati e maculati, curati dalla professionalità di Paola Nicoletti, scenografa e costumista dello spettacolo, copioni arricciati, arrotolati e tenuti in mano prima di memorizzare al meglio le battute evidenziate. Gli stessi fogli nei quali spiccano i ruoli di Elena Verde, l’altezzosa Lady Elrood, Roberto Graziano e Alex Lai, i due gangster evasi dal carcere, Alessia Filiberti e Antonello Toti fino alla coppia di attori Paola D’Uva e Carmine Paraggio, rispettivamente la figlia e il genero dei coniugi Elrood.

Il postino di Derek Benfield si troverà a fare i conti con il fucile dell’eccentrico Lord, pronto a sparare a chiunque tenti di avvicinarsi al suo castello; la cameriera e persino la figlia correranno su e giù per le tavole del palcoscenico schivando le sue pallottole! Gli antichi fregi di una nobiltà ormai decaduta faranno i conti con la saggezza popolare dei visitatori, fornendo un importante ed esilarante confronto: uno spettacolo giocato sul filo del contrasto e del paradosso che promette di tenere alta l’attenzione degli spettatori fino all’ultimo atto. Sipario!

Non sparate sul postino – Dietro le quinte!

Abbiamo assistito alle prove dello spettacolo pochi giorni prima della messa in scena. Curiosi di saperne di più? Buona visione!!

 

Quando:

dal 1° all’11 dicembre, giorni feriali: h 21,00 – domenica: h 18,00

Gli spettacoli andranno scena nei giorni: giovedì, venerdì, sabato e domenica

Costo Biglietti:

Intero €15/ Ridotto €13

Dove: