Ed Sheeran, una storia da raccontare

Oggi voglio raccontarvi una storia, una di quelle avvincenti, la storia di un ragazzo, uno come tanti, ma con un sogno nel cassetto e la voglia di raggiungerlo ad ogni costo. Voglio raccontarvi una storia vera, quella di Ed Sheeran.

Dalle panchine londinesi al successo mondiale

Ed Sheeran è un ragazzo inglese originario di Hebden Bridge, un paesino di 4000 abitanti della contea del West Yorkshire, in Inghilterra. Da anni è considerato ormai una delle popstar più acclamate in tutto il mondo i cui dischi hanno scalato le classifiche internazionali facendo registrare ascolti e vendite da record. Vanta collaborazioni con cantanti di successo, tra cui Beyoncé, Pharrell, Eminem e Andrea Bocelli. È stato inoltre nominato a sei Grammy Award e ad otto BRIT Award (dei quali quattro vinti).

Ed Sheeran e Andrea Bocelli

Ma non è stato sempre così. Oltre alla musica, Ed ha tanto da insegnare e ha una storia da raccontare. Un passato che l’ha sfidato e l’ha messo a dura prova. Si tratta di quel tipo di sfide, quelle difficoltà che aiutano a crescere, a capire se stessi fino in fondo, e che consentono di superare i propri limiti, di andare oltre. Quel passato lo ha aiutato a diventare ciò che è oggi: un cantautore e polistrumentista di successo.

Da piccolo, paradossalmente, soffriva di balbuzie e ha affrontato diversi percorsi di logopedia con scarso successo. Ma il giovane Ed scopre dentro di se di avere una grande passione: la musica Hip Hop. E proprio questa passione per la musica è diventata la sua cura che gli ha permesso di superare definitivamente quell’ostacolo. La musica miracolosamente ha fatto quel che nessun medico e nessuna medicina era riuscita a fare finora. All’età di 16 anni prende una decisione che gli cambierà la vita per sempre. Zaino in spalla e chitarra in mano si trasferisce a Londra per seguire il suo sogno, quello di cantare. Nei primi anni londinesi ha dormito di notte anche per strada, sulle panchine, senza avere un soldo in tasca. Ma ci ha creduto fino in fondo, e quel sogno alla fine l’ha realizzato senza chiedere aiuto a nessuno.

Non preoccupatevi delle vostre bizzarrie, siate semplicemente voi stessi. Accettate le vostre stranezze. Andate avanti. Se ce l’ho fatta io puoi farcela anche tu. (Ed Sheeran)

Tra i brani piu’ belli mi sento di consigliare “Thinking Out Loud”, “One”,Shape of you”, “Lego house”, “Photograph” e “Perfect”. Le sue canzoni rispecchiano tutta la semplicità di questo artista che, in maniera leggera e allo stesso tempo intensa e profonda, riesce a parlare d’amore in modo così speciale. Da ricordare inoltre la data del suo concerto previsto a Roma per il 16 giugno allo Stadio Olimpico. Nel frattempo potrete ascoltare la playlist da me scelta cliccando direttamente sull’immagine sottostante.