Articoli

Luigi Ontani in mostra a Palazzo Carpegna

Per celebrare l’assegnazione del Premio Presidente della Repubblica, l’Accademia Nazionale di San Luca ha invitato Luigi Ontani a ideare un’esposizione delle proprie opere che ripercorrono la sua carriera artistica. Dai tableaux vivants dei primi anni Settanta alle ultime Erm Estetiche, alcune delle quali inedite e altre create espressamente per San Luca. Il percorso artistico, con ingresso gratuito, sarà aperto dal 17 maggio al 22 settembre 2017 presso Palazzo Carpegna.

Ciclo di 8 acquarelli per Poesie, anni ‘80 50×38 cm cadauno courtesy Luigi Ontani

In mostra circa 60 opere, allestite nei tre spazi espositivi di Palazzo Carpegna. La parte iniziale presenta le prime opere di Ontani nelle sale al pianterreno; si prosegue poi lungo la rampa elicoidale del Borromini, e infine al terzo piano in alcune delle sale della Galleria dell’Accademia, secondo un percorso che intreccia un dialogo con le opere delle collezioni storiche.

L’Ombrofago, Serie AnamorPose, 2008 foto lenticolare, ca. 240×130 cm

Celebri i tableaux vivants dell’artista, iconografie viventi che Luigi Ontani assume su di sé come simulacri, prendendo le sembianze di figure storiche, mitologiche, letterarie e popolari tra cui Leonardo, Raffaello, San Luca. In mostra anche le fotografie ritoccate a mano, memorie dei soggiorni e viaggi orientali (dal 1972 ad oggi), in cui la sua poetica risente dei colori e delle tradizioni orientali. Risale agli anni ’80 la sperimentazione di altri materiali, quali la cartapesta, il legno, la ceramica e il vetro di Murano, attraverso la cui mediazione Ontani traspone in scultura il tema della maschera e dell’ibridazione di idoli già presente nelle pose fotografiche.

Sciamano, Serie AnamorPose, 2007-2008 foto lenticolare, ca. 240×130 cm

Si giunge quindi alle Anamorpose (foto lenticolari realizzate dal 2000 ad oggi), agli elementi di arredo in ceramica e vetro, per concludere il percorso con la serie delle ErmEstEtiche, dei Canopi e dei BellimBusTi realizzati in ceramica. Un percorso dunque che permette a tutti i visitatori di immergersi nella creazione di Ontani, che fa del piano estetico uno spazio in cui imprimere storia, culture e emozioni all’insegna del sublime poetico.

Dove e Quando:

Dal 17 maggio al 22 settembre

Piazza dell’Accademia di San Luca 77 – Roma

Orari: dal lunedì al sabato: 10.00 – 19.00 (ultimo ingresso 18.30). Chiuso domenica e dal 6 al 27 di agosto.

Prezzo:

Ingresso Gratuito