Articoli

Crack! Il festival dei Fumetti Dirompenti

Dal 20 al 23 Giugno 2017 il Forte Prenestino ospita CRACK!, il festival del fumetto dirompente che dal 2005 si svolge ogni anno a Giugno. L’evento estivo più atteso dagli appassionati dell’arte disegnata e stampata. Quest’anno la 13° edizione, dal nome COYOTE, trova un originalissimo aspetto: l’esperienza artistica, letteraria, musicale, di artisti e ospiti internazionali con sorprese imperdibili!

Ricordiamo gli ospiti della scorsa edizione: WostokRocco LombardiBambi Kramer, Laura NomisakeCoco RiotArturo Brutti, Inechi e Tony Cheung.

Il festival verrà allestito nei sotterranei del suggestivo centro sociale punk Forte Prenestino, situato nel cuore del quartiere romano di Centocelle, ambiente dove 13 anni fa nasceva. Un evento autogestito e auto-organizzato in rete, capace di raggruppare in sé artisti da ogni parte del mondo, che con la loro filosofia si distaccano dai canoni dell’arte prestabilita e pensata che la società promuove e sponsorizza, dando libero sfogo d’espressione all’istintività dell’opera d’arte. La manifestazione è aperta a tutti gli autori e produttori underground e d’avanguardia. Non ci sono costi di partecipazione, non c’è selezione sulla qualità del lavoro ma solo sulla tipologia. Pertanto l’aspettativa si fa più interessante. Ogni anno questo festival è capace di regalarci esperienze uniche e disegni mai visti prima!

Quest’anno CRACK è  dedicato alle divinità femminili e transgender!

Ecco a cosa si ispirano gli artisti al festival di quest’anno:

Amaterasu Omikami, la Pachamama, Sheila-na-gig, Juno, Adi Parashakti, Morgana, Feronia, Baba Yaga, Estsanatlehi, Freya, Coyolxauhqui e la Lupa romana. Spazio, oltre ai numerosi stand anche a performance, installazioni, laboratori, workshop, concerti, DJ-set e presentazioni.

Quando:

Da Martedi 20 Giugno a Venerdi 23 Giugno 2017

Per maggiori info:

Pagina Facebook evento 

Forte prenestino 

Dove:

Centro sociale Forte Prenestino – Via Federico del Pino, 187 (zona Centocelle) Roma

Festival dell’ Oriente 2017 a Roma

Il festival dell’Oriente alla Nuova fiera di Roma si ripropone anche quest’anno come un evento eccezionale capace di emozionare chi non ha mai partecipato come chi lo conosce da anni e ogni volta non vede l’ora di tornarci! Si tratta di una gigantesca area tematica che concentra tutti i principali usi e costumi della cultura Orientale in un unica straordinaria manifestazione.

Andare al festival dell’Oriente vuol dire vivere l’esperienza di una sceneggiatura fantasticata e ideata, composta nei minimi dettagli capace di regalare allo spettatore un’emozione senza precedenti. Promette cosi di trasmettere tutti gli aspetti, gli usi e i costumi più gettonati delle varie culture orientali quasi fosse come essersi catapultati magicamente in poco tempo in paesi come : Il Giappone, l’India, il Tibet, il Blangladesh, la Birmania, la Cambogia, la Corea del sud, l’indonesia, la Malesia, la Mongolia, il Nepal, senza dimenticare la romantica Thailandia!  questi gli stati protagonisti dell’affascinante oriente a qualche ora dalla città di Roma!

 

COSA TROVARE AL FESTIVAL DELL’ORIENTE:

500 espositori  che vi persuaderanno con numerosi ed interrotti spettacoli che non avranno mai fine sin dalle prime ore della mattina a tarda serata. Numerosi laboratori d’arte e Giardini Zen. Innumerevoli stand con tipici prodotti gastronomici e souvenir orientali. Concerti, danze tradizionali e molto altro ancora!

QUANDO E  BIGLIETTI

INTERO: 12 €  

ORARIO:  10:30 / 23:00

La grande sorpresa è che acquistando un unico biglietto avrete accesso a tutti i festival presenti alla Fiera di Roma che si terra dal 22 al 25 Aprile e i giorni 29 – 30 Aprile e 1 Maggio.

Di sotto l’elenco dei Festival e i giorni presenti alla nuova Fiera di Roma:

 

  • Il Festival Irlandese ( 22 – 23 – 24 – 25 – 29 – 30 APRILE – 1 MAGGIO   )

 

  • Il Festival dell’America Latina ( 22 – 23 – 24 – 25 – 29 – 30 APRILE – 1 MAGGIO )

 

  • Il Festival Country ( 22 – 23 – 24 – 25 – 29 – 30 APRILE – 1 MAGGIO )

 

  • Il Festival delle Arti Marziali ( 22 – 23 – 24 – 25 – 29 – 30 APRILE – 1 MAGGIO )

 

  • L’Holi Festival ( 23 – 30 APRILE ore 15:30 AREA ESTERNA )

DOVE

 

 CLICCA QUI PER IL SITO UFFICIALE DELL’EVENTO

fotografia, mostre roma

Al Macro va in scena FOTOGRAFIA – Festival Internazionale 2016

Dal 21 ottobre all’8 gennaio 2017 si terrà, al Macro (via Nizza), la XVI edizione di FOTOGRAFIA, Festival Internazionale di Roma.

FOTOGRAFIA sin dalla prima edizione, ha funzionato come ponte fra giovani fotografi italiani  e i principali Maestri della fotografia nel mondo. Grazie a questo “spazio culturale” d’altissimo livello si è data la possibilità a una nuova generazioni di fotografi , di formarsi all’interno di paradigmi estetici e narrativi nuovi, complessi e costantemente aderenti alla realtà del mondo.

Rober Kennedy funeral train by Paul Fusco

Robert Kennedy funeral train by Paul Fusco

Così, ad esempio, come è accaduto nell’esposizione di Paul Fusco alla I edizione del Festival. La sua mostra fotografica ha dato una indimenticabile lezione di foto-reportage libera dalle regole accademicamente intese. Infatti la mostra trattava il lungo addio che il popolo americano tributò a Bob Kennedy. La bara di Bob attraversò 328 km di ferrovia dentro un treno dal quale Fusco riuscì a scattare 1800 fotografie alle migliaia di persone che aspettavano il passaggio del treno. Neppure una foto alla salma di Kennedy. Eppure quegli scatti raccontano in modo incredibile quel giorno e quell’addio. E’ l’autore stesso ad affermare a proposito di quella mostra “Era stata allestita alla stazione Termini, la gente scendeva dai treni e se la trovava davanti, fu un’idea bellissima e geniale”.

 

FOTOGRAFIA ha quindi dato, sin dalla prima edizione, una triplice possibilità:

  1. Fornire uno spazio espositivo di prestigio per far esprimere gli autori fotografici di riferimento internazionale
  2. Dare alle nuove e talentuose generazioni italiane (e non solo) la possibilità di incontrare questi maestri assoluti e trovare attraverso essi, una strada completamente nuova e poter poi concretizzarla in un progetto
  3. L’occasione rarissima e ogni volta irripetibile, per tutti i visitatori, di vivere dal vivo questo laboratorio del mondo dell’immagine 

Il tema di questa edizione e la borsa di studio

Quest’anno il tema del Festival sarà “Roma, il mondo”. In effetti è l’intero mondo ad essersi espresso all’interno del festival nel corso degli anni. A partire dai fotografi nord americani , passando per quelli scandinavi (Anders Petersen)  e ancora fino al Giappone con Rinko Kawauchi e arrivando fino ai fotografi sudafricani e inglesi.

Questa contaminazione geo-culturale ha contribuito a creare fruttuosi scambi a vantaggio delle nuove generazioni di fotografi, arrivando a far esporre il lavoro di molti esordienti. Il tema di quest’anno dunque racchiude la mission dell’evento. Ogni edizione infatti attraverso il Premio Graziadei, permette a fotografi sotto i 35 anni di esporre in due edizioni consecutive del Festival e offre ogni anno al vincitore una borsa di studio di 5000 euro per realizzare un lavoro e presentarlo nelle sale del MACRO.

Dentro la mostra

Ed e’ lo stesso membro della Giuria del Premio Graziadei, Francesco Jodice a spiegare:

“Il premio permette di mettere a confronto una moltitudine di lavori fotografici che, di anno in anno, rappresentano una panoramica sullo stato delle cose riguardo la cultura dell’immagine nel nostro paese.”

Il tema di quest’anno porterà a scoprire, attraverso la lettura della complessità di Roma,  il mondo che ci circonda, e attraverso gli scatti si cercherà di tradurlo. La giuria è composta da Olivo Barbieri (fotografo), Paola de Pietri (fotografa), Marco Delogu (fotografo e direttore di FOTOGRAFIA – Festival Internazionale di Roma), Francesco Graziadei (avvocato, partner di Graziadei Studio Legale), Walter Guadagnini (professore di Storia della Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Bologna, curatore e critico d’arte).

QUANDO E PREZZI

21 ottobre 2016 – 8 gennaio 2017 

da martedí a domenica 10.30 – 19.30 (ultimo ingresso 18:30)

Biglietto 11 Euro

 

DOVE


Museo d’Arte Contemporanea di Roma – Via Nizza 138, Roma

Sito Ufficiale della Mostra

 

 

 

 

 

Roma Beer Festival con EurHop

Immaginate due banchi lunghi più di 45 metri; ora posizionateci più di 300 birre alla spina scelte fra le migliori e raffinate produzioni artigianali del Paese. A questo aggiunteci l’arredamento industriale e razionalista curato da 3bstudio. Il tutto avvolgetelo nella accogliente cornice dei 2000 mq del Salone delle Fontane all’Eur. Ecco ora aprite gli occhi e andate a vivere questa quarta edizione della Beer Festival Eurhop, che si svolgerà nei giorni 7-8-9 ottobre.

Per ben tre giorni infatti potrete vivere un viaggio fatto di degustazioni fra le migliori birre presenti in Europa. Il percorso prevede una guida tascabile in cui orientarsi nel sentiero “birroso” e alcuni video proiettati lungo il percorso vi aiuteranno ad avere piena consapevolezza dei svariati sapori che ospiterà il vostro bicchiere di birra.

L’evento è organizzato dallo storico Pub-birreria “Ma che siete venuti a fà”  e da Publigiovani eventi.

DOVE

Orari:

VENERDI’ 07 OTTOBRE dalle 17:00 alle 03:00
SABATO 08 OTTOBRE  dalle 12:00 alle 03:00
DOMENICA 09 OTTOBRE  dalle 12:00 alle 24:00
Per info sui biglietti clicca qui!

Primavera d’Oriente alla Fiera di Roma!

I numeri del Festival d’Oriente 2016

Con questa 18ª edizione il Festival d’Oriente si conferma come la più grande manifestazione nazionale sull’Oriente. Tra il 22 aprile e il 7 maggio, la Fiera di Roma metterà a disposizione 30.000 mq di area dedicata, nella quale i visitatori troveranno più di 300 stand divisi per area culturale, un susseguirsi ininterrotto di 400 spettacoli e oltre 20 ristoranti. Il Festival, anche quest’anno, è pronto a lasciare il segno. Continua a leggere