Romeo e Giulietta, torna in scena a Roma il musical che cambia il mondo

“Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” ritorna a Roma sul palco del Palalottomatica dal 1 al 3 Giugno. Il musical ha debuttato il 2 ottobre 2013 all’Arena di Verona, con la ripresa Tv in diretta su RaiDue. Ad oggi, in Italia lo spettacolo è stato visto da 900 mila spettatori e rappresentato in tour per 20 diverse città. Sarà soprattutto l’opportunità per ricordare il genio di David Zard, scomparso a gennaio, e per rivivere ogni intensa emozione che l’opera da lui prodotta continuerà a regalare al pubblico.

Romeo e Giulietta è stato insignito di 4 Oscar del Musical nel settembre 2015: miglior Spettacolo Big (David e Clemente Zard); miglior Coreografia (Veronica Peparini); migliori Costumi (Frédéric Olivier) e il Premio Web. Questo musical non vuole solo raccontare la storia d’amore più bella e commovente di tutti i tempi, ma lancia anche un messaggio universale con l’obiettivo di far tornare a credere le per­sone nell’amore. “L’amore è l’arma più forte per cambiare il mondo.”

La regia e la direzione artistica del musical è affidata a Giuliano Peparini, tra i registi più prolifici ed eclettici della scena internazionale. La versione italiana dello spettacolo musicale è firmata da Vincenzo Incenzo, affermato autore italiano che ha al suo attivo numerose collaborazioni con grandi artisti italiani. Incenzo ha scelto di mantenere la struttura drammatica originaria dell’opera, ponendo però al centro le emozioni dei personaggi. Ha preferito una lettura piuttosto antropologica che storica, tenendo comunque fede alla stesura francese di Gérard Presgurvic. Le moderne coreografie sono curate da Veronica Peparini che, con il suo stile molto particolare nel panorama artistico degli ultimi anni, è divenuta una delle coreografe più affermate in Italia e all’estero.

Da sinistra Romeo e Giulietta interpretati da Davide Merlini e Giulia Luzi (foto Luca Brunetti); a destra Gianluca Merolli e Riccardo Maccaferri

Lo straordinario cast attoriale è composto in primo luogo dai protagonisti Davide Merlini (Romeo) e la bellissima Giulia Luzi (Giulietta), che forniranno entusiasmanti parti canore grazie alla loro limpida vocalità. Altri intensi ruoli dalla forte presenza scenica saranno eseguiti da eccezionali performers: il folle Mercuzio da Luca Giacomelli Ferrarini, l’onesto Benvolio da Riccardo Maccaferri e il tormentato Tebaldo da Gianluca Merolli. La gestualità e le potenti voci di Barbara Cola (Lady Capuleti) e Roberta Faccani (Lady Montecchi) esprimeranno l’odio e i sentimenti delle madri delle due rispettive famiglie. Completano il cast Leonardo Di Minno (Principe Escalus), Graziano Galàtone (Conte Capuleti), Silvia Querci (Nutrice), Emiliano Geppetti (Frate Lorenzo) e il giovane Renato Crudo, che si alternerà a Merlini nel ruolo di Romeo.

Prevista l’ulteriore partecipazione di 20 artisti tra ballerini e acrobati dalle grandi performance. Romeo e Giulietta vanta inoltre un’equipe di creatori internazionali, e una troupe di 30 persone tra tecnici e produzione. Lo spettacolo prevede 23 straordinari cambi di scena e 270 costumi, mentre le proiezioni luci e video, poste su volumetrie ed elementi mobili che compongono l’impianto scenico, consentono molteplici configurazioni e spazialità differenti. Romeo & Giulietta. Ama e cambia il mondo sostiene infine i progetti 2018 di “Fabbrica del Sorriso”. Parte del ricavato dei biglietti andrà in favore della grande raccolta fondi di Mediafriends.

Il fantastico corpo di ballo di “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo”

Quando: 

Dal 1 al 3 giugno

Venerdi ore 21.00; sabato ore 16.00 e 21.00; domenica ore 17.00

Info e prezzi:

Da € 40,00 a € 90,00 ; prenotazioni su ticketone

www.facebook.com/romeoegiuliettaopera  ; instagram: romeoegiuliettaofficial

Dove:

Palalottomatica, Piazzale dello Sport (zona EUR), 00100, Roma

Commenti

Commenti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *