Quando i “lavori in casa” sono divertenti

Dopo i successi raccolti a Napoli per 3 anni consecutivi, sbarca al Teatro Testaccio di Roma una commedia strapparisate: “Come sopravvivere ai lavori in casa“. A garanzia di tutto ci sono comici affermati e “vecchie glorie” di Zelig come il protagonista Michele Caputo e Paolo Migone in regia. Insieme a loro Benedetta Valanzano, Jury Monaco e Vincenzo De Lucia completeranno una spassosissima e coinvolgente rappresentazione. Attori divertenti si, ma anche con un cuore davvero grande. Infatti ad aprile, al teatro ZonaVomero, hanno devoluto in beneficenza l’intero incasso per una nuova medicheria di un reparto pediatrico. Che apettate? Andate a vederli il 15 ottobre !

Da sinistra Michele Caputo con Benedetta Valanzano, a destra è con Jury Monaco e Vincenzo De Lucia, PH Mariano Chirichella

Sopravviveranno ai lavori?

Una coppia sposata sta vivendo un momento di crisi, e non riesce proprio a comunicare reciprocamente. La moglie, interpretata da Benedetta Valanzano, (che abbiamo avuto il piacere di incontrare recentemente per altri spettacoli) sembra una donna isterica, ossessionata dall’ordine e dalla frenesia. Il marito (Michele Caputo) è nella posizione di chi contesta svogliatamente ma poi alla fine soccombe nelle decisioni. La loro monotonia verrà scombussolata dalla decisione della donna di ristrutturare l’appartamento. Si affideranno (faranno bene?) ad uno strambo architetto (Vincenzo De Lucia) e un operaio alquanto maldestro (Jury Monaco). Che succederà con questi lavori in casa? Noi di Pocket Art seguiremo da vicino lo spettacolo gustandoci ogni battuta e il finale a sorpresa. E voi?

Quando:

Come sopravvivere ai lavori in casa

15 ottobre ore 18,30

Dove:

Teatro Testaccio,  Via Romolo Gessi, 8, Roma

Commenti

Commenti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *