piccolo-festival-essenziale

Piccolo Festival dell’Essenziale – Roma 2016

La IV edizione del Piccolo Festival dell’Essenziale, ingresso gratuito, partirà nella serata inaugurale del 14 ottobre e proseguirà il 15 e il 16 ottobre.  Un week-end all’insegna di:

Errore – Incanto – Esilio – Amicizia

Queste 4 parole-guida verranno espresse in svariate performance artistiche tra cui:

  • Danza
  • Musica
  • Letture
  • Monologhi
  • Cabaret
  • Esperienze e Dibattiti
  • Cortometraggio

Il tutto accompagnato da un “buffet essenziale” offerto ogni sera dal Festival.

piccolo-festival-essenziale1

L’ideatore del Festival e direttore artistico, Davide Rondoni spiega:

Di fronte alla crisi, umana prima ancora che economica e sociale, di fronte al diffondersi del superfluo che illude con una felicità a basso prezzo, riempiendo il vuoto col nulla, si torna all’essenziale. Essenziale che non è solo ciò di cui non si può fare a meno, ma soprattutto ciò di cui non si vuole fare a meno.

E allora ecco che il viaggio nelle varie forme d’arte alimenta il confronto di questa IV edizione del Piccolo Festival ricca di artisti e intellettuali, che nei giorni 15 e 16 ottobre porteranno le loro idee, il loro vissuto di fronte a un pubblico che sarà parte attiva del dibattito.La grande qualità e allo stesso tempo varietà degli ospiti che si susseguiranno descrivono già di per sè l’ampio ventaglio di emozioni e riflessioni che i visitatori vivranno:

Franco Di Mare, giornalista rai

Costantino Caruccio , chitarrista

Gipo Fasano, regista

Angelo Di Gennaro, cabarettista

Beatrice Buscaroli, storica dell’arte

Stefano Parisi, politico

Francesca Trenta, ballerina 

Questi sono solo alcuni degli ospiti.

Qui il programma completo del Piccolo Festival dell’Essenziale, che si terrà presso

L’evento è promosso dalla Fondazione Claudi e da Amici di Marzo, in collaborazione con alcune giovani realtà romane non profit come il Centro Culturale Roma e gode del patrocinio dell’AIC – Associazione Italiana dei Centri Culturali.

 

 

Commenti

Commenti

Questo post è disponibile anche in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *