VI° festival del whisky a Roma!

Pinterest

 

Giunge quest’anno la sesta edizione di Spirit of Scotland l’appuntamento più atteso dagli amanti del whisky!

Con oltre 200 brand, 10 masterclass, 5 seminari mixology e 10 guests internazionali, tutti protagonisti assoluti del settore.

Quando:

Sabato 4 Marzo 2017 dalle 14:00 alle 23:o0

Domenica 5 Marzo 2017 dalle 14:00 alle 21:30

Dove:

Salone delle Fontane all’Eur

Via Ciro il Grande, 10

Costo dei biglietti:

Intero: 10 € ( compreso nel prezzo avete anche il bicchiere serigrafato del Festival del whisky, una racchetta porta bicchiere e la guida )

Ridotto: 7 € ( per bambini sopra i 12 anni o per accompagnatori che non vogliono le upgrades comprese con il biglietto intero)

CURIOSITÀ:

Spirit of Scotland nasce a Roma nel 2012 come Festival del whisky con l’obbiettivo di dare vita a Roma al primo evento sul distillato.

Grazie ad Andrea Fofi e Rachel Rennie, appassionati fondatori della manifestazione oggi né noi né loro potremmo  credere allo sconfinato successo che ha raggiunto il Festival, annoverato ormai come tra i più rilevanti Festival a livello internazionale!

Quest’anno la compagnia si è allargata grazie all’arrivo di tre amanti sfegatati del mondo del whisky, troviamo infatti insieme ai due celebri fondatori anche Pino Perrone, Emiliano Capobianco ed Andrea Franco.

Situato nel prestigioso spazio del Salone delle fontane all’Eur la scorsa edizione ha accolto più di 4mila appassionati visitatori e riunito operatori ed esperti nazionali di tutto il mondo.

Troverete allestito all’interno uno spazio dedicato alle bottiglie vintage e rare portate da un collezionista e amatore del settore che ha lavorato anche a Londra per Whisky Auction.

Non perdete questa edizione!

In occasione del Festival verrà presentato come ogni anno il nuovo imbottigliamento ufficiale in serie limitata, di Spirit of Scotland!

Per maggiori informazioni:

www.spiritofscotland.it

info@spiritofscotland.it

tel. 06 50081251

 

Commenti

Commenti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *